Siti
Mercatini di Natale

Le Compagnie Assicurative

Il Registro Unico degli Intermediari Assicurativi (RUI)

Assicurarsi significa attingere ai propri risparmi per garantirsi nei confronti di eventi che potrebbero accadere in futuro. Una decisione che in alcuni casi, ad esempio per l'RCA auto è imposta dalla legge, ed in altri è rimessa ad una scelta operata a livello individuale, come accade per le polizze sulla vita.

In entrambe le situazioni la rinuncia ad investire in maniera diversa il denaro riservato alle assicurazione impone sacrifici, talvolta molto onerosi, e solo se è corroborata dalla certezza in merito al rimborso da parte dell'intermediario è accettabile. 

Nel settore assicurativo non mancano, infatti, le truffe messe in atto sia dagli assicurati che dagli assicuratori.

Proprio per incrementare la trasparenza in merito all'affidabilità dell'assicuratore scelto tra tanti è stato creato un Registro Unico degli Intermediari Assicurativi, consultabile da chiunque anche via internet.

Questo utile strumento, attivato nel 2007, racchiude i diversi operatori del settore, suddivisi in diverse sezioni dedicate a broker, agenti, banche, SIM, intermediari finanziari, collaboratori degli intermediari precedentemente citati ed infine produttori diretti di imprese d'assicurazione.

Prima di sottoscrivere un contratto assicurativo sarebbe, pertanto, utile verificare la regolare iscrizione dell'intermediario al Registro Unico, in particolare quando si viene allettati da proposte particolarmente vantaggiose, almeno all'apparenza, oppure si opera via internet rivolgendosi ad intermediari ancora poco noti nel nostro paese.

La verifica del possesso dei requisiti indispensabili per esercitare la professione richiede pochi minuti è tutela dal rischio d'affidarsi ad assicuratori abusivi che in realtà non offrono alcuna copertura in caso si verifichi il tragico evento per il quale si presumeva d'essere premuniti.